Opere edili di restauro conservativoOpere edili di restauro conservativo

Il restauro conservativo mira non a conservare l'edificio ma a riportarlo ad un preciso momento della sua storia. Il restauro conservativo restituisce la forma originaria dell'edificio, anche se questo consiste nel demolirne alcune porzioni o ricostituirne altre demolite o mai costruite.
Le opere edili di restauro e risanamento conservativo possono necessitare diverse autorizzazioni: nel caso in cui le opere di restauro siano assimilabili alle opere di manutenzione straordinaria, allora è richiesta una Denuncia di Inizio Attività (DIA), in caso contrario è necessaria una Licenza edilizia.
Le Opere edili di restauro e risanamento conservativo in genere sono fatte su un edificio vincolato dalla sovrintendenza, quindi necessitano sempre la relativa autorizzazione.